Intervista

"Ho sempre amato la pallavolo"

20.03.2019

Modesto Amatulli è dirigente della Real Volley Noci da quattro anni. Grande appassionato di questo sport, dopo aver seguito realtà pallavolistiche di paesi limitrofi, ha deciso di dare il proprio contributo alla società nocese. Ben accolto da tutta la dirigenza, è sempre pronto a dare la sua disponibilità per qualsiasi necessità e in trasferta si trasforma in un tifoso sempre pronto a dare il suo supporto alle ragazze.

Il tuo ruolo all’interno della società?

Ho sempre amato la pallavolo, sia per il gioco in sé che per la "pulizia" che si respira in questo sport. Per anni ho seguito le squadre di Castellana Grotte di A1 ma, purtroppo, per vari motivi queste società non hanno continuato i loro campionati. A quel punto mi sono avvicinato alla Real Volley di Noci e, tramite Orazio Colonna, ho iniziato a seguire la squadra mettendomi a disposizione della società

Quanto è importante, durante una stagione, il contributo di un dirigente?

Il contributo di un dirigente è di supporto alla squadra consiste nel dare una mano in tutto quello che concerne l'organizzazione. Noi siamo anche parte attiva dei tifosi perché, ad ogni partita, le ragazze hanno bisogno di essere incitate a fare meglio, soprattutto quando giochiamo fuori casa

La Real Volley Noci è ormai una realtà del nostro paese…

La Real Volley è una bella realtà. Abbiamo ottenuto dei risultati importanti, raggiunto l'anno scorso gli obiettivi che ci eravamo prefissati e, quest'anno, stiamo difendendo i colori bianco verdi. Ci auguriamo che sempre più persone si avvicinino a questo sport, sia come giocatrici che come tifosi.

VITTORIA FONDAMENTALE PER LA DECO DOMUS
DECO DOMUS IN CERCA DI CONTINUITA’