Intervista

"La squadra è in crescita. Tornerò il prima possibile"

Intervista a Valeria Flace ferma ai box per infortunio

17.01.2019

Valeria Flace è ferma ai box dallo scorso dicembre per un infortunio al ginocchio. Nonostante il stop forzato, la venticinquenne nativa di Castellaneta, si è messa subito al lavoro dopo l’intervento. Il suo motto “un giorno senza un sorriso è un giorno perso” fa di lei una ragazza combattiva e determinata al suo rientro in campo. Ama il mare e se dovesse invitare a cena un personaggio famoso sceglierebbe il capitano Simona Corallo.

Come procede la riabilitazione? Tra quanto pensi di rientrare?

A circa 3 settimane dall'operazione le condizioni del ginocchio gradatamente tenendo a migliorare; la riabilitazione svolta quotidianamente, con dedizione e impegno nonostante questa stessa comporti delle fisiologiche difficoltà sta portando i suoi risultati positivi. Il giorno del ritorno sul campo? Bella domanda... Valuteremo in corso d'opera siamo solo all'inizio

In questo momento della stagione cosa ha significato subire un infortunio così grave?

Subire un infortunio di questo genere che comunque ti tiene lontano dalle tue compagne di squadra è un grande dispiacere, anche perché ero riuscita a ritagliare i miei spazi, ma soprattutto per non poter partecipare attivamente al raggiungimento dell'obiettivo stagionale del team

Oggi, da spettatrice, come vedi la squadra?

Da spettatrice ho visto una squadra in crescita, un filotto positivo di risultati ma anche una buona prestazione, nonostante il risultato, nel match contro la capolista. Non mi resta altro di dire che siamo sulla strada giusta.

 

Qidea - Ufficio Stampa

Tel - Fax 080/4977351

info@qidea.it

Intervista doppia con Marzia Gentile e Giorgia Saponaro Falcone
LA DECO DOMUS AL GIRO DI BOA