Comunicato Stampa

LA DECO DOMUS PERDE IL DERBY DI ORIA

Pesante sconfitta per il Noci che si allontana dalla zona play off

Pasquale Miccolis
27.01.2020

Nulla da fare per la Deco Domus Noci che chiude il girone di andata con una sconfitta. Sul parquet del Palazzetto dello Sport di Oria, la compagine biancoverde viene battuta dalle padrone di casa del Damiano Spina per 3-1. Punti persi per il Noci che scivola così al quinto posto con 24 punti, superata proprio dall’Oria. In questa gara mister Marcello Perrone sceglie il sestetto iniziale con Laneve al palleggio, Tarantino opposta, Corallo e Tritto laterali, Cesario e Labianca centrali, Catalano libero.

Totale equilibrio nella prima parte del set iniziale con le compagini che rispondono palla su palla (10-10). Si gioca a ritmi serrati con continui cambi di fronte (17-18). Le padrone di casa però allungano e si portano a +6 (23-17). Nel finale è l’Oria a chiudere sul 25-21 a proprio favore. Nel secondo set è subito Deco Domus con un break di 6-4. Le nocesi allungano e ci pensa Cesario a mettere a terra la palla del 14-9. Il Noci scompare un attimo dal campo e le brindisine riportano il risultato in parità (14-14) costringendo mister Perrone al time out. La risposta di Corallo e compagne non tarda ad arrivare ed è Tarantino a siglare il punto che vale il 20-15 per poi chiudere sul 25-18 riaprendo i giochi. Il terzo set è la fotocopia del primo. Un calo della Deco Domus consente all’Oria di portarsi sul +7 (17-10). Timida la risposta del roster biancoverde che concede troppo alle avversarie che chiudono sul 25-19. Nel quarto e ultimo parziale, la musica non cambia (7-7). Noci e Oria si inseguono a vicenda (22-22) ma nelle ultime battute, dopo un pesantissimo errore arbitrale a sfavore delle nocesi, sono le padrone di casa ad avere la meglio (25-23).

Purtroppo abbiamo sprecato un’occasione importante di portare a casa dei punti preziosi in una sfida che era alla nostra portata - spiega Perrone che prosegue - non siamo stati abbastanza determinati e combattivi, o almeno non lo siamo stati più di un avversario che ha meritato la vittoria lottando su ogni singolo pallone come va fatto. Nella settimana di pausa lavoreremo per recuperare energie fisiche e mentali e soprattutto mediteremo sugli errori fatti in maniera tale da non ripeterli in futuro”. Brutta sconfitta per le nocesi che adesso osserveranno un turno di riposo a chiusura del girone d’andata per poi riprendere, il prossimo 8 febbraio, sul campo del Besana Nola.

LA DECO DOMUS NOCI A ORIA
AL VIA IL GIRONE DI RITORNO PER LA DECO DOMUS